Le riaperture dell’estate 2017 pensate per il benessere in montagna e in città

Dopo interventi di restyling importanti, riaprono 4 strutture perfette per scappare dall’arsura estiva,
anche solo per un weekend-detox, poiché raggiungibili in massimo 4 ore da Milano.

Per provare l’Ayurveda e l’Iridologia ai massimi livelli in Val Pusteria, Alto Adige,
per immergersi in un nuovo concetto di Spa di lusso senza paragoni a Seefeld in Tirolo,
per concedersi un city-detox-break in un boutique-hotel in Svizzera a due ore e mezzo da Milano con una gestione completamente nuova e molto frizzante
e infine una riapertura d’eccellenza: un tempo casa di tolleranza, oggi boutique-hotel completamente ristrutturato nel cuore pulsante e bohémienne a Vienna.

Riapre il 1 giugno il Mirabell Dolomiten Wellness Residenz (Valdaora, Val Pusteria – Alto Adige), primo hotel di categoria 5 stelle in Val Pusteria, da 15 anni indiscusso leader nel settore dell’Ayurveda, Iridologia, Easy Birthing, Ipnosi e Terapia del dolore. 55 camere, SPA di 1400 metri quadrati completamente ristrutturata nel 2016, ristorante gourmet che offre anche la dieta LOGI (Low Glycemic Index) creata dal nutrizionista Nicolai Worm che punta a bilanciare il livello degli zuccheri nel sangue e dire addio alla fame nervosa, uno scenografico bar su piattaforma circolare, legno a profusione. Un mondo olistico straordinario, immerso tra le montagne dolomitiche della Val Pusteria ai piedi del Plan de Corones.

Riapre il 10 maggio Interalpen-Hotel Tyrol (Telfs-Buchen, Seefeld, Tirolo Austriaco) il Grand-Hotel tirolese per eccellenza con una Spa di oltre 5.300 mq, tra le più lussuose delle Alpi, rinnovata completamente e immersa nel verde con una vista che sbalordisce. Di assoluta eccellenza, completa di Barbershop, Express-Beauty Lounge, Private Spa e una Sauna tessile, pensata per chi non ama le zone naturiste e che strizza l’occhio a chi s’inibisce di fronte a corpi senza veli, questo rifugio alpino non teme paragoni. Nel 2014 la Spa ha vinto il World Luxury SPA Award come Austrian Best Luxury Hotel SPA ed è il punto di forza e fiore all’occhiello della struttura. Dal 2012 la struttura fa parte della prestigiosa associazione di alberghi di lusso “The Leading Hotels of the World” ed è il vanto della regione Olimpica di Seefeld in Tirol. Le nuove camere dal gusto contemporaneo nascono per soddisfare le esigenze di chi predilige un arredamento più lineare ed essenziale senza dover rinunciare a tutte le comodità.

Riapre il 25 maggio La Val Bergspa Hotel Brigels (Brigels, Canton Grigioni, Svizzera) un mini-boutique hotel con 33 camere ai vertici delle classifiche circondato dalla naturale bellezza delle Alpi svizzere con una gestione giovane e preparatissima. Il suo vanto è una SPA pluripremiata dal prestigioso SENSES AWARD come “World’s Best Alpine Spa”, classificato 13° tra i 150 hotel benessere svizzeri, sorge a 1.300 metri di altitudine a Brigels, la località montana più soleggiata di tutto il territorio elvetico, a pochi passi da un campo da Golf a 18 buche spettacolare e a sole 2 ore e mezzo da Milano. Conquista i suoi ospiti grazie alla perfetta unione di tradizione e natura che trova la sua espressione nel coerente utilizzo di materiali locali abilmente combinati con caldi elementi di recupero.

Riapre a metà maggio l’Hotel Beethoven Wien, (Vienna, 6° distretto “Naschmarkt”, Austria) in seguito a una completa ristrutturazione curata da Raimund Brunnmaier e David Carter durata oltre 6 mesi. Un vero salotto di Vienna, è un incantevole boutique-hotel a 4 stelle ubicato nel pieno centro culturale di Vienna, nel nido pulsante e bohémienne del Naschmarkt in un edificio storico del 1902, ex casa di tolleranza, che ha attraversato il XX secolo indenne. È il punto di partenza perfetto per scoprire Vienna a piedi: una città con numerosi richiami culturali, dalla ricca e variegata gastronomia, con ristoranti e locali notturni per tutti i gusti. I sei piani sono stati completamente ristrutturati e ognuno è dedicato a una personalità della Vienna storica. Ci si sveglia circondati da storia e cultura e consapevoli di essere a Vienna. Si raggiunge con Austrian Airlines da Malpensa in ca. 90 minuti di volo e altri 20 di trasferimento dall’aeroporto internazionale di Wien Schwechat, hub della compagnia.