Conegliano. Traguardo di solidarietà

Venerdì 23 giugno alle 20.30 il percorso di “Message in a Bottle” trova definitiva realizzazione con la serata di beneficenza, a ingresso libero, presso il Teatro Accademia di Conegliano. Lo scopo è portare a compimento la consegna all’Associazione “La Nostra Famiglia”dello strumento diagnostico avanzato per le indagini neurologiche infantili, acquistato grazie all’unione di intenti solidali tra Rotary Club Conegliano, Aziende del territorio e Artisti provenienti da tutta Italia.

 

Una serata all’insegna dello spettacolo e della solidarietà, in cui la popolazione potrà assistere al tangibile risultato dell’iniziativa “Message in a Bottle” con cui il Rotary Club di Conegliano, capitanato dal presidente Carlos Veloso Dos Santos, si è adoperato in questi mesi perdonare all’Associazione “La Nostra Famiglia” un EEG, ElettroEncefaloGrafo, ad alta densità, con 128 canali di analisianziché i 32 dell’apparecchiatura attualmente in dotazione. Dopo il saluto delle autorità, introduce la serata un momento musicale realizzato dai bambini e ragazzi  dell’Associazione “La Nostra Famiglia”, seguito dall’esibizione dell’Accademia Danza di Maria Luisa Mariotto e dalla performance del chitarrista Alberto Grollo accompagnato dal cast della commedia musicale “Non c’è luce senza ombra”. Nel corso del programma, gli spettacoli si alterneranno con i momenti celebrativi del percorso svolto insieme: il dono alle 37 aziende, che hanno dato il contributo all’acquisto del macchinario, delle opere d’arte realizzate sulleMagnum di Prosecco simbolo del nostro territorio, ma anche l’attesaconsegna formale dell’Elettroencefalografo all’Associazione “La Nostra Famiglia”.

  Continue reading

Prima edizione dell’Orbetello Jazz Festival

La meravigliosa terrazza sulla Laguna della Polveriera Guzman (via Mura di Levante – Orbetello – GR) ospita quattro imperdibili appuntamenti internazionali

Un’estate di grande musica con la prima edizione dell’Orbetello Jazz Festival

Joy Garrison, Danilo Rea, Stefano Battista e Nicky Nicolai e Yakir Arbib tengono a battesimo la nuova rassegna firmata da Paolo Rubei, dell’Alexanderplatz di Roma

 

Continue reading

La creatività di Clet Abraham invade le strade di Monteriggioni e Castellina Scalo

Monteriggioni. Sono circa 50 i cartelli stradali fra il Castello di Monteriggioni e Castellina Scalo che da ieri, giovedì 15 giugno hanno un nuovo volto grazie alla creatività e all’ironia di Clet Abraham. L’artista francese ha aperto il progetto di Street Art ‘Percorsi in Comune Vol.1’, che coinvolgerà altri cinque artisti contemporanei in dieci interventi di riqualificazione urbana nella frazione di Monteriggioni e nelle aree limitrofe. Il progetto è curato da Gaia Pasi, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, e vedrà all’opera, il prossimo 6 luglio, Pierluigi Pagni, seguito, nelle settimane successive, da Jacopo Pischedda, Colette Baraldi, BLUB e Benedetto Cristofani. L’intero percorso nel segno della Street Art sarà presentato ufficialmente venerdì 22 settembre, in occasione della prima Notte dell’Arte Contemporanea e della Street Art promossa dal Comune di Monteriggioni.